Un calcio in bocca fa miracoli

Un calcio in bocca fa miracoli By Marco Presta, Un calcio in bocca fa miracoli Il protagonista di questo libro un vecchio scorbutico vitale simpaticissimo che fa i conti con l ostinazione della sua prostata con un insana passione per la portinaia e con la sua amicizia per Ar
  • Title: Un calcio in bocca fa miracoli
  • Author: Marco Presta
  • ISBN: 9788806206321
  • Page: 305
  • Format: Paperback
  • Un calcio in bocca fa miracoli By Marco Presta, Il protagonista di questo libro un vecchio scorbutico, vitale, simpaticissimo, che fa i conti con l ostinazione della sua prostata, con un insana passione per la portinaia e con la sua amicizia per Armando, aspirante Cupido in pensione L ironia e il caratteraccio invecchiando migliorano come la grappa, per questo ci diverte cos tanto la sua voce cinica, borbottante, caIl protagonista di questo libro un vecchio scorbutico, vitale, simpaticissimo, che fa i conti con l ostinazione della sua prostata, con un insana passione per la portinaia e con la sua amicizia per Armando, aspirante Cupido in pensione L ironia e il caratteraccio invecchiando migliorano come la grappa, per questo ci diverte cos tanto la sua voce cinica, borbottante, capace di battute fulminanti sempre in bilico tra la sciocchezza e il colpo di genio Dentro quella voce, poi, ne sentiamo guizzare un altra che conosciamo bene quella di Marco Presta, autore della trasmissione cult Il ruggito del coniglio.
    Un calcio in bocca fa miracoli By Marco Presta,
    • DOWNLOAD PDF ✓ Un calcio in bocca fa miracoli - by Marco Presta
      305 Marco Presta
    • thumbnail Title: DOWNLOAD PDF ✓ Un calcio in bocca fa miracoli - by Marco Presta
      Posted by:Marco Presta
      Published :2020-01-06T08:01:40+00:00

    About "Marco Presta"

    1. Marco Presta

      Marco Presta Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Un calcio in bocca fa miracoli book, this is one of the most wanted Marco Presta author readers around the world.

    129 thoughts on “Un calcio in bocca fa miracoli”

    1. Avevo da tempo questo libro tra quelli da leggere ma avevo paura di rimanere delusa Ascolto con piacere il Ruggito del coniglio da moltissimi anni e temevo che il libro non fosse all altezza delle mie aspettative mi sarebbe dispiaciuto moltissimo, come se avessi poi dovuto dire a un caro amico che il suo romanzo non mi era piaciuto Il rischio c era perch i personaggi, almeno all inizio, tendono allo schematismo, a volte eccessivo l anziano burbero, l anziano buono nonostante tutto, la portinaia [...]


    2. Sono un vecchiaccio.Dovrei dire che sono una persona anziana, come mi hanno insegnato i miei genitori per i quali chiunque, anche un infanticida antropofago, arrivato a una certa et meritava rispetto.La verit , per , che sono un vecchiaccio.Mi lavo poco, mi rado una volta alla settimana e giro per il quartiere indossando un cappotto che, dopo la mia prostata, la cosa pi malridotta che mi porto dietro Mi sempre piaciuto chi capace di chiamare le cose col loro nome e di parlare fuori dai denti.Que [...]


    3. Il protagonista il Barney Panofsky de noantri , ma non per disprezzarlo, anzi, per riconoscere la capacit dell autore di proporre un personaggio con lo stesso cinismo, capace di spiazzare con le battute nostrane, quelle che ciascuno di noi italiani pensa spesso ma non dice per non mandare in vacca i propri rapporti affettivi e sociali, pi o meno stretti.Questa storia assomiglia a tratti alla pi famosa La versione di Barney mi auguro che abbia altrettanto successo , anche se la trama non segue qu [...]


    4. Cinico, tagliente, maledettamente vero Un romanzo che mescola la realt amara dei rapporti umani ad un velo di disillusa ironia.


    5. Storia di un vecchio scorbutico che rifugge il politically correct ed il buonismo imperante Non mi rimane che utilizzare la vecchia strategia del bacherozzo quando si avvicina un pericolo, si distende sul dorso, immobile, e si finge morto Nel caso mio, non devo neanche fingere troppo Libro piacevole, con un buon inizio, un corpo intrigante e un finale a sorpresa Alcuni aforismi sono da imparare a memoria e recitare come un mantra , nella migliore tradizione del Ruggito del Coniglio.


    6. Passabilmente spassoso Passabilmente amaro Credo che me lo dimenticher nel giro di due settimane al massimo Forse anche meno.


    7. Brutta cosa la vecchiaia.Quindi molto meglio trascorrerla da vecchiaccio che da persona anziana.Marco Presta, coautore a co conduttore radiofonico de Il ruggito del coniglio insieme a Antonello Dose, d vita ad un personaggio indimenticabile caustico, scorrettissimo e quasi sempre insopportabilmente scorbutico.Perch il nostro, falegname in pensione, non li sopporta neanche lui i vecchi Parlando con quattro coetanei diceva che lo scomparso, poverino, era ridotto veramente male, il diabete, i reni, [...]


    8. Il silenzio la cosa pi straordinaria che esista in natura, lo si pu interpretare in chiave filosofica e artistica ma alla fine costituito semplicemente dall assenza di rompicoglioni nelle vicinanze Come rappresentare meglio di cos l essenza di questo vecchiaccio cinico e sconveniente, raccontato dal simpaticissimo Marco Presta Siamo a Roma, quartiere San Giovanni Il protagonista un falegname pensionato in lotta con la sua prostata, invaghito della portiera del palazzo in cui vive, separato da un [...]


    9. Le grandi riforme in questo Paese, vista la situazione, pu farle solo la morte.Mentre leggevo questo libro alla fermata dell autobus una ragazza mi ha interrotto per chiedermi se mi stavo divertendo, perch lei ha riso tanto leggendolo E vero, un libro che fa sorridere Racconta le bizzarre avventure di un vecchio burbero con la mania di rubare penne Nessuno sfugge alla sua sottile ironia Non stato un buon marito, lo sa la sua ex moglie Orietta, pi volte tradita Non stato un padre presente, lo sa [...]


    10. Volevo leggerlo da molto tempo ma poi rinviavo sempre errore grandissimo Ho trovato questo libro molto bello e anche divertente Il nostro protagonista stato descritto come un vecchietto che non sopporta i giovani n i propri coetanei, sempre pronto alla battuta acida, scorretto con tutti Ma siamo sinceri, vogliamo davvero distaccarci da una persona che afferma Il silenzio la cosa pi straordinaria che esista in natura, lo si pu interpretare in chiave filosofica e artistica ma alla fine costituito [...]


    11. Le pagine scorrono senza fretta, ad ogni frase ci si ferma, si sorride o si ride di gusto , si tira una boccata d aria fresca e si riprende il cammino, con la consapevolezza che poco pi avanti ci sar ancora un punto in cui si riprender di nuovo fiato, una nuova occasione per riflettere, per emozionarsi, per ridere di nuovo.E cos dopo poche ore si arriva alla fine di quello che doveva essere solamente un libro divertente che non richiedesse troppo sforzo intellettuale ma che in realt un piccolo c [...]


    12. Un libro leggero e divertentissimo che prende bonariamente in giro la terza et e che mostra l atteggiamento giusto per superare le batoste che la vita inevitabilmente sceglie di infliggerci Essere scorbutici fuori ma teneroni dentro porta infatti a destreggiarsi nella quotidianit con una marcia in pi , persino quando l amico di una vita passa a migliore esistenza, l eroina sensuale dei tuoi sogni ti preferisce un altrettanto attempato playboy, la figlia ti piomba in casa perch in crisi col marit [...]


    13. Marco presta simpatico, brillante, arguto.Mi diverto ad ascoltarlo in radio, alle sua battute generalmente rido o sorrido, almeno.Quanto al suo primo romanzo proprio simpatico Marco Presta A proposito di vecchiacci abbrutiti, qualche domenica fa ero al mare e leggevo questo libretto sotto l ombrellone, un po leggevo, un po sonnecchiavo, o leggevo sonnecchiando e questo non va certo a merito del romanzo, fatto sta che a un tratto noto a riva un anziano avvicinarsi ai bidoni colorati della raccolt [...]


    14. A differenza del libro precedente che era scritto in modo lodevole, ma non mi entusiasmava per via di un continuo volo verso orizzonti sublimi, questo non scritto altrettanto bene, ma pieno di umanit e di trovate Marco Presta lo conosco e l apprezzo come comico radiofonico, per la prontezza e la verve e, soprattutto, per una forma di popolare saggezza che a volte potrebbe rischiare di sfociare nel qualunquismo, ma che nasconde invece una logica affatto banale Tutto questo lo si ritrova anche in [...]


    15. Penso che il vecchiaccio sia un ottimo personaggio ma che la trama del libro lasci molto a desiderare Non mi piaciuto il modo in cui scritto Tutti i continui commenti e paragoni rendono la lettura difficile e alla fine mi hanno annoiato E difficile da giudicare, nel complesso buoni spunti ma non un buon romanzo Inoltre, essendo un ascoltatore del Ruggito del Coniglio, non ho potuto non associare ogni commento al Marco Presta conduttore radiofonico E questo non mi ha aiutato Insomma, non mi piaci [...]


    16. Bello, ma non di quel bello che finisci il libro dici ammazza che bello , pi di quel bello che lo finisci, ci pensi, pensi che ti saresti aspettato di meglio, poi ci ripensi e ti rendi conto che nel racconto tra l ironico e l autoindulgente che il protagonista fa di s , quello che ti ha lasciato un po triste quella nota agra dell anziano che riflette su se stesso E allora capisci che il libro ti ha toccato pi nel profondo di quanto ti voglia ammettere, e decidi che proprio bello


    17. Salace, sagace, audace, mordaceNelle prime pagine, la scrittura si presenta contorta, non fluida Ma superate queste, il romanzo diventa scorrevole e presenta al lettore un soggetto davvero interessante Non solo per l ironia del personaggio ma soprattutto per l et dello stesso Quegli uomini e donne spesso invisibili in cui all avanzare dell et sembra dover necessariamente fare da contraltare l avanzare della bont Da leggere con piacere.


    18. Non so come mai, ma questo libro per me come una droga Ogni volta che sono un po gi di morale, ho le scatole girate, qualcuno mi ha rotto l anima, ecco qua che vado a rileggerne qualche pezzettino, e subito mi sento meglio Mi rendo conto che ci sono opere monumentali della letteratura mondiale che dovrebbero fare questo effetto, e che questo solo un librino divertente, ma oh, che ci posso fare, mi piace un sacco Forse perch da sempre ascolto Il ruggito del coniglio e lo adoro Boh



    19. Questo libro non era esattamente ci che mi aspettavo Quando mi capitato, pensavo pi ad uno di quei manuali di autoaiuto pieni di belle teorie e frasi fatte per l autostima Certi libri sono utilissimi quando non hai nessuna voglia di seguire una trama, ricordarti personaggi, fatti, vicende eccetera.Il punto che questo invece una trama ce l aveva, perch si tratta di un racconto.Il protagonista uno di quei vecchietti che a leggerli ti fanno ridere, ma se ce l hai come vicino di casa, l unica cosa c [...]


    20. Ero alla ricerca di una lettura leggera dopo una veramente pesante e incomprensibile e mi sono imbattuta in questo piccolo gioiellino Ho scoperto un romanzo che in poche pagine capace di far ridere ma anche riflettere il lettore Marco Presta da voce ad un personaggio che impossibile non amare e con il quale si ride tanto Si tratta di un vecchietto, anzi vecchiaccio come si definisce lui stesso, senza peli sulla lingua, che non ama frequentare i vecchi e che ruba le penne Mi sono divertita da mat [...]


    21. Dissacrante, diretto, bellissimo La storia di un vecchio settantacinquenne, esteriormente arido e incattivito ma comunque assolutamente onesto con s stesso che dice cose assolutamente vere senza cadute nel precipizio del banale.Battute capolavoro Divertimento assicurato Il vecchio ha un solo amico, uno solo che l opposto esatto di lui Lui lo ammira o forse un po lo compiange ma l unica persona vera con cui ha un vero rapporto Non aspettatevi una storia ma uno spaccato di quello che qualcuno di n [...]


    22. Spassoso Mi piaciuto parecchio.Non ha una storia a pi livelli, non ha un intreccio alla Zafon, non ha colpi di scena, semplicemente la vita quotidiana di un cinico vecchietto che tenta in tutti i modi di mettere insieme una coppia di ragazzini del quartiere.Una gran bella storia di amicizia.


    23. Era davvero un sacco di tempo che non leggevo un libro con questa freschezza, questo cinismo, questa scrittura e questa libert nel chiamare le cose senza edulcorare nessun aspetto della vecchiaia o, pi semplicemente, della vita.Un libro che mi ha divertita, a tratti commossa Il primo libro che leggo di questo autore, che per quanto mi riguarda stato promosso Ce ne saranno altri.


    24. La trama oscilla tra l improbabile e il banale e si interrompe per aneddoti pi o meno arguti I personaggi sono mal caratterizzati, agiscono in contrasto con quello che dovrebbe essere il loro profilo psicologico Finito per forza.



    25. Non ho mai sentito nominare quest autore Anzi, credo che solo con questo libro lo si possa definire tale.La storia di questo libro narra di due simpatici vecchietti Il protagonista un arzillo anziano sarcastico e soprattutto, imperfetto Quasi stronzo, direi.L altro, il suo amico Armando, totalmente il suo contrario gentile, avole, sorridente, solare.Ci raccontano del loro passato e del loro presente con lo solo scopo di renderci partecipi della loro vita.E una storia che scorre, non impegnativa, [...]


    26. Noto ai pi in veste di co conduttore del radiofonico Ruggito del coniglio con Antonello Dose , in questo suo libro Presta racconta la quotidianit attraverso lo sguardo cinico, ironico e disincantato di un vecchiaccio cos si autodefinisce il protagonista che passa il suo tempo a far salaci battute sul prossimo, desiderando senza molte speranze la portinaia del suo palazzo e rubacchiando qua e l penne a sfera per il solo gusto di farlo.Accanto a lui, totalmente speculare, l amico Armando, sognator [...]


    27. Ho divorato il libricino, consigliatissimo, che mi ha lasciato molti spunti e sottolineature e riflessioni.Si racconta di una vita vissuta nell egoismo, nel cinismo e nello scetticismo, nell a per i propri bisogni ma si racconta soprattutto di una vecchiaia che, al contrario di quanto si crede, non ci fa cambiare o diventare pi saggi ci fa solo diventare pi esperti.Un p tutto compreso nel calderone di questo libro, l a, l amicizia, il tradimento, l a filiale, la purezza d animo e la vilt Il tutt [...]


    28. Non so se avrei scelto proprio di chiamarlo Un calcio in bocca fa miracoli , che fa tanto politically incorrect, fatto sta che il libro molto meglio del suo titolo Il protagonista, un vecchiaccio sarcastico, pungente e che si sente cattivo dentro in questo certo lui scorretto, come ci suggerisce il titolo ci fa fare un sacco di risate e ci propone riflessioni agrodolci e qualche verit non propriamente da libro Cuore, che per in fondo sono per lui una scorza per difendersi dalla solitudine e dagl [...]


    Leave a Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *